ricerca parole chiaveLa ricerca delle parole chiave è di fondamentale importanza per chi fa ottimizzazione seo. Basta pensare che i risultati che si ottengono sui motori di ricerca girano tutti intorno al concetto di parole chiave o keyword. La scelta delle keyword appropriate ti permette di aumentare la visibilità del tuo sito.

Utilizzare le giuste keyword per le pagine di un sito è assolutamente essenziale dal momento che questo determinerà come e dove il tuo sito verrà trovato online. Questo rimane vero anche dopo l’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Google, che prende il nome di Hummingbird, che ha come obiettivo quello di dare maggiore enfasi al senso della ricerca effettuata piuttosto che alle keyword utilizzate. Leggi l’articolo

La ricerca delle parole chiave, contestualmente all’analisi dei tuoi competitori deve essere effettuata prima di realizzare o ridisegnare il tuo sito in quanto i risultati che otterrai determineranno con molta probabilità quella che dovrà essere la struttura finale del sito.

Per la ricerca dei termini più utilizzati e pertinenti ai propri servizi è possibile utilizzare degli strumenti gratuiti ed altri a pagamento. Per il momento farò riferimento solo a servizio gratuito che prende il nome di Google Keyword Planner, che da un po’ di tempo a questa parte ha sostituito il vecchio Google Keyword Tool.

Al di là dello strumento utilizzato, quello che è importante è comprendere che le keyword a cui pensiamo noi saranno solo una parte delle parole chiave che gli utenti su internet utilizzeranno per trovare i prodotti o i servizi che tu offri. Il perché è presto detto; non tutti pensano allo stesso modo e non tutti sono esperti di un determinato settore.

Ad esempio, chi cerca su internet metodi per perdere peso, può usare i termini “ricette dietetiche”, mentre altri utilizzano la keyword “farmaci per dimagrire”, mentre altri ancora utilizzano i termini “perdere peso velocemente”. Come appare chiaro dunque, ci sono diversi modi di pensare per cercare sostanzialmente prodotti simili o identici.

GOOLGE KEYWORD PLANNER

Veniamo allo strumento che Google ci mette a disposizione in modo gratuito. Attraverso questo tool riusciamo a sapere, in maniera approssimativa, quante volte un termine viene utilizzato dagli utenti su internet per effettuare una ricerca. Per poter utilizzare questo strumento, è necessario attivare un account presso Google. Se ancora non ce l’hai, attivalo subito.

Per accedere al servizio, è necessario passare dalla pagina https://addwords.google.it. Fatto questo primo passaggio, se la lingua selezionata è l’italiano, dal menu Strumento e analisi, devi selezionare la selezionare la voce “Strumenti per la pianificazione delle parole chiave” (FIG1)

FIG1: Strumento per la pianificazione dell parole chiave

FIG1: Strumento per la pianificazione dell parole chiave

Dopo ti troverai di fronte alla figura che segue (FIG2)

FIG2: Cerca nuove idee per la parole chiave e i gruppi di annunci

FIG2: Cerca nuove idee per la parole chiave e i gruppi di annunci

Cliccando sulla voce Cerca nuove idee per la parole chiave e i gruppi di annunci passerai alla successiva schermata (FIG3).

FIG3: Cosa cerchi?

FIG3: Cosa cerchi?

Per il momento, senza entrare troppo nel dettaglio dell’uso del servizio, basterà dire che per ottenere i risultati cercati sarà sufficiente inserire una o più keyword nel campo Il tuo prodotto o servizio, selezionare la lingua e il paese ai quali siamo interessati (nel nostro caso, lingua italiana e Italia come paese) e cliccare sul pulsante Trova idee.

Inserendo come parola chiave il termine migliore dieta otterremo il seguente risultato (FIG4):

FIG: Idee per gruppi di annunci

FIG4: Idee per gruppi di annunci

In questa schermata, Google ci suggerisce gruppi di annunci costituiti da termini che vengono ritenuti pertinenti tra di loro. Mentre cliccando sul pulsante Idee per le parole chiave otterremo una lista di termini con a fianco il numero di ricerche mensili effettuate. Cliccando sulla voce Media delle ricerche mensili è possibile ordinare la lista in funzione di valori crescenti o decrescenti.

strumento-pianificazione-parole-chiave-05

La procedura sopra elencata è quella che ti permette di farti un idea sulle keyword legate a quella che hai inserito inizialmente e su quante volte queste parole chiave vengono utilizzate dagli utenti di Google. In questo modo, potrai creare una lista di keyword pertinenti al tuo sito.

Le parole chiave scelte serviranno per determinare la struttura del sito e per stabilire il contenuto delle singole pagine.

Per ottenere altre informazioni sulle parole chiave più utilizzate è possibile far riferimento ad altri strumenti, alcuni gratuiti e altri a pagamento. Ad esempio un altro eccellente servizio è quello che sfrutta la funzione Google Suggest. Questo strumento è in grado di trovare ulteriori 300 keyword rispetto a quella da te suggerita.

Una volta raccolte tutte le migliori parole chiave dovremo organizzarle in questo modo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *